english

Villa Giuseppe

Dintorni


Chiusi, considerata dalle fonti storiche latine una delle più antiche città etrusche, è situata nella fertile Valdichiana, La città è ricca di bellezze artistiche: all'interno delle sue mura si snodano dedali di vie con palazzi nobiliari del XV sec, inoltre a gli innumerevoli scavi, hanno portato alla costituzione del Museo Archeologico Nazionale Etrusco dove sono esposti reperti unici al mondo. Le fortune e lo splendore di Chiusi, proseguirono anche in epoca romana e longobarda fin oltre il XII sec. Oltre al citato Museo Archeologico, meritano un'attenta visita: le tombe etrusche della Pellegrina e quella del Leone; il Museo della Cattedrale, che raccoglie una preziosa collezione di codici miniati benedettini; la Cattedrale di San Secondiano, del VI sec., che è la chiesa più antica della Toscana; le Catacombe di Santa Mustiola e di Santa Caterina. Recentemente è stato anche aperto al pubblico il cosiddetto Labirinto di Re Porsenna - un percorso che si snoda attraverso dei cunicoli sotterranei di epoca etrusca collegati con antichi pozzi e cisterne e spesso riadattati, nel corso dei secoli, a magazzini e cantine dei palazzi soprastanti. Per gli amanti del lago e della sua natura, è d’obbligo una passeggiata lungo le rive del “Chiaro”, il Lago di Chiusi con la sua flora sorprendente è un luogo di sosta per uccelli migratori anche rari.
in questo periodo a chiusi

A pochi metri dalla stazione si trova l'ingresso chiusino del percorso ciclo-pedonale del Canale Maestro della Chiana. Un percorso di circa 65 km. che collega Chiusi Scalo ad Arezzo, attrezzato e protetto per chi viaggia in bici o a piedi, realizzato sull'antica strada utilizzata per la manutenzione del Canale e delle chiuse. Un tracciato naturale adatto ad ogni tipo di esigenza sportiva o familiare, che permette agli amanti del trekking e delle due ruote di immergersi nel contesto ambientale unico della Val Di Chiana, un vero itinerario museale all'aperto delle opere di ingegneria civile ed idraulica presente lungo il Canale.
Il percorso in linea, abbinato al trasporto integrato con il treno, permette di effettuare l’intero tracciato senza dover tornare sui propri passi e i servizi dedicati (noleggio bici, trasporto bagagli, punti assistenza e strutture turistico-ricettive specializzate lungo il percorso) rendono questa strada ciclabile un punto di riferimento nel cuore della Toscana facilmente raggiungibile in treno con le stazioni di Chiusi e Arezzo. Brevi deviazioni dal percorso principale permettono di effettuare un vero e proprio viaggio di scoperta in città d’arte come Montepulciano e Chiusi, Arezzo, Castiglion Fiorentino e Cortona.
Mappa percorso ciclo-pedonale

...e dintorni

Contigua a Chiusi si trova Chianciano Terme, ridente cittadina termale a cavallo tra la Valdichiana e la Val d'Orcia, da sempre famosa per le acque benefiche dei suoi due parchi secolari dei “Fucoli” e dell' “Acqua Santa”, nonché conosciuta da tempi recenti per le sue innovative “Terme Sensoriali” situate nel parco dell'Acqua Santa.

A pochi chilometri di distanza Montepulciano, conosciuta principalmente per l'imponenza dei suoi palazzi rinascimentali, per l'elegante bellezza delle sue chiese e per il “Vino Nobile”.

Da Montepulciano in direzione di Siena è raggiungibile Pienza, piccola città e raro esempio di urbanistica rinascimentale portata a compimento. È stata definita “città ideale” o “città utopia” “l'utopoia della civitas” ed infatti essa rappresenta oggi concretamente quella che in età rinascimentale fu l'elaborazione dell'idea di una città che fosse in grado di dare risposte concrete al desiderio di convivenza civile e pacifica degli uomini. Pienza con interessanti musei, oggi fa parte di un sistema territoriale chiamato “Parco Artistico, Naturale e Culturale della Val d'Orcia”, che mira alla conservazione del patrimonio artistico.

Castiglion d'Orcia, Bagno Vignoni, Montalcino, Radicofani e San Quirico d'Orcia, tutti collocati nella meravigliosa Val d'Orcia con le sue crete (quest'ultime dal 2004 patrimonio dell'umanità dell'UNESCO), sono esempi di genuinità toscana, che vale la pena visitare e dove si può sostare anche per una classica “merenda toscana”. Un consiglio spassionato: chiedete alla gente del posto dove fare una buona merenda o comunque un buon pasto, sarà ben lieta di farVi conoscere le leccornnie delle loro terre.


Canopi
Terme Sensoriali

Chiaro
Montepulciano
Montepulciano
Montepulciano